Barletta in serie B!

Il massimo risultato calcistico del Barletta Calcio fu la serie B.

Con il passaggio di consegne alla presidenza del Barletta Calcio da Michele Roggio a Franco Di Cosola incomincia a puntare all’approdo in Serie B. Ci va vicino nel 1985-1986 quando si classifica 3^, e riesce in questa storica impresa nel 1986-1987 quando il 2º posto in classifica dietro al Catanzaro le permette di approdare in Serie B per la 1ª volta in 60 anni circa di storia calcistica. Quella squadra era così composta:

RenziIncarbona, Cocco, CastagniniPetruzzelliMarino, Paolillo, SciannimanicoD’OttavioPesceScarnecchia (11 tipo). Serena, Cazzani, Ghedin, Fonte, Raggi, Laraspata, Rovani, Petrucci (altri calciatori); Giuseppe Marchioro (dalla 7ª giornata al posto di Romano Fogli) (allenatore).

Il Barletta gioca in Serie B quattro campionati, ottenendo tre salvezze.

In questi anni gioca anche contro il Milan e in una partita contro il più grande di tutti i tempi: Diego Armando Maradona.

Eraclio addobbato per la serie B